Come funziona

Pace a te! Benvenuto in questo sito e grazie in anticipo per il tempo che vi dedicherai. Quella che segue è una mini-guida sul suo funzionamento. Grazie di esserci.

 

linea_divisoria

Parola d’ordine..semplicità

Come noterai l’utilizzo di PREGOPERTE è molto intuitivo e si basa sul concetto di “propagazione” delle informazioni. Infatti una preghiera “in informatichese”, non è altro che un’informazione che come tale può essere replicata e messa a disposizione di tante persone, come se si trattasse di un vero e proprio passaparola!

Regole chiare

La tua richiesta, deve rispettare i canoni legali del rispetto della privacy e anche nella formulazione non deve presentare alcuni tipo di parola offensiva che abbia un riferimento esplicito a persone di cui sia possibile risalire alla propria identità. Per questo prima della sua messa online verrà vagliata da un gruppo di moderatori  che se la riterrà idonea la pubblicherà.

Semplice..ma tecnologicamente all’avanguardia.

La nuova versione di PREGOPERTE racchiude nel suo interno funzionalità tipiche di un social network moderato, ma che sfrutta tutta una serie di ingegnose tecniche per la propagazione della tua richiesta attraverso FACEBOOK e WATHZAPP.

SCHEMA FUNZIONAMENTO


schema


Configure alt 1

GLI STRUMENTI

 

Link diretti a siti di monasteri, santuari e gruppi nei quali poter inserire la tua richiesta.

Area commenti sostegno e replica preghiere  presenti alla fine di ogni richiesta di preghiera per permettere la diffusione della richiesta nella rete.

CERCARE attraverso motori di ricerca basati su GOOGLE informazioni relative alle diverse esigenze legate alla richiesta di preghiere.

VEDERE una selezione di video collegata al relativo canale su YOUTUBE


alberto-220x303

Chi ha voluto PREGOPERTE e la sua storia.

Leggi la storia di questo sito, la storia di Alberto e le sue sofferenze che hanno portato ad intuire l’enorme bisogno di preghiera di cui tutti necessitiamo.